OPINIONI

e

A cavallo di un sogno per combattere la mafia e cambiare le cose

di Francesca Tozzi
La storia di Giuseppe Cimarosa, 32 anni, siciliano, parente suo malgrado di un boss mafioso, è di quelle che meritano di essere raccontate. Per il suo coraggio e il suo anticonformismo. E perché dimostra che, anche nelle situazioni più difficili, è possibile riprendere in mano le redini del proprio destino. La metafora qui ci sta tutta dato che proprio il lavoro con i cavalli l'ha aiutato a dare un nuovo corso alla propria vita e a creare una comunità basata su valori alternativi.
stili di vitae

Dalle “blue zone” il segreto per una vita lunga e felice

di Oriana Pavesi
Gli abitanti dell'Ogliastra e della Barbagia, dell'isola giapponese di Okinawa, della penisola di Nicoya in Costarica, dell'isola greca di Icaria e di Loma Linda, in California, sono fra i più longevi del pianeta. Il merito non è solo del clima, del patrimonio genetico e di un'alimentazione sana e frugale ma anche di una filosofia di vita che potremmo, in parte, recuperare continua
economiac

Ecco l’Oasi della biodiversità nata da una discarica

di Francesca Tozzi
Succede nella cittadina marchigiana di Maiolati Spontini: dall'area dismessa della discarica "La Cornacchia" è stata ricavata un'Oasi della biodiversità. Un interessante progetto nazionale di riqualificazione del territorio e di recupero della biodiversità locale all'interno di un impianto per lo smaltimento dei rifiuti. E un esempio virtuoso che dimostra come anche i problemi più spinosi rappresentino altrettante opportunità continua
economiac

Diritto alla salute: quando la soluzione viene "dal basso"

di Oriana Pavesi
La crisi dello “Stato sociale” mette oggi in discussione il diritto alla salute. La mutualità tra cittadini lo difende e può anzi estenderlo a tutti, in primis ai più deboli. Un libro di Altreconomia racconta un welfare “nuovo e reciproco” attraverso l’esperienza della “Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo”, la più importante in Italia. continua
stili di vitae

La green economy riparte dalle città

di Francesca Tozzi
Causa di stress, traffico, smog e cementificazione selvaggia, le città sono anche il punto di partenza di una possibile inversione di rotta. Come? Riducendo gli spostamenti individuali in auto e moto sotto la soglia del 50% entro i prossimi tre anni, utilizzando app e tecnologie Ict per contribuire alla condivisione dei mezzi di trasporto e rivitalizzando i Piani Urbani della Mobilità continua

AGENDA

CHI È UN ECOISTA

Chi è un ecoista? Una persona che facendo il suo bene fa il bene comune. È molto attento all'impatto generato dalle proprie azioni perché sa che è impossibile raggiungere un vero benessere personale in un ambiente, sociale e territoriale, danneggiato: è un altruista che al contrario dell'egoista, ha una visione a lungo termine dove al centro c'è l'altro, sia esso il territorio dove vive o le relazioni personali.

DAI NOSTRI LETTORI

alimentazione
a

Nutrire il cuore e la mente al Mart

A rovereto si parla di nutrizione, food design ed eccellenze del territorio nei laboratori, degustazioni e spettacoli che si tengono al Mart durante il periodo […]

benessere
b

La Capitana: un paradiso in Maremma

Agriturismo La Capitana. Foto di Marta Brambilla

La Capitana è agriturismo a Magliano in Toscana in un luogo incantevole della Maremma con una vista unica. I casali in pietra sono stati recuperati con […]

alimentazione
a

Un campo di grano a Milano?

campo_grano_milano-2

Mi chiamo Enzo e sono un milanese. Non ho una segnalazione ma una domanda: che c’entra il grano con i grattacieli di Porta Nuova? Abito […]

economia
c

Formarsi al bene comune

In  arrivo il primo corso italiano di alta formazione sull’Economia del bene comune che avrà luogo a Padova nei giorni 16, 17, 18, 19 e […]

dicci anche tu qualcosa di ecoista...