Chi siamo

Ecoista.it è un magazine online che racconta come il rinnovamento possa nascere da scelte altruiste, azioni che incidono in modo positivo sul benessere delle persone e dell’ambiente.

Questo significa fornire informazioni utili alla crescita personale e a una gestione più salutare del quotidiano; comunicare storie di persone e di iniziative che valorizzino prodotti e servizi sostenibili. Insomma una mappa – suddivisa in alcune aree rilevanti quali economia, alimentazione, benessere e stili di vita – per migliorare se stessi e l’impronta che ognuno di noi lascia nel mondo.

Ecoista.it promuove la nascita di una rete che sia occasione per diffondere non solo cultura ma anche una progettualità concreta e per questo ha coinvolto alcuni partner attivi e sensibili al tema dell’innovazione sostenibile. All’ecoista-pensiero hanno aderito: Fast (Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche), Fondazione Near,  SMart ManagementStudio Roedl &Partner e Terra Institute.

Perché ecoista

Oikos (eco) in greco significa dimora, l’approdo dove ci si ritrova, in sintonia con se stessi e con l’ambiente: il luogo delle buone relazioni. L’ ecoista è quindi cosciente di quanto il benessere del mondo, interiore ed esteriore, si nutra di queste relazioni positive. Per questo

sa che per realizzare il suo bene non può prescindere dal bene comune ed è attento all’impatto causato da ogni sua azione. L’ecoista ha una visone a lungo termine perché è convinto che nella rete di relazioni che determina la vita di ognuno essere altruisti sia un modo innovativo per risolvere i problemi e conquistare un benessere duraturo.

Al contrario dell’ecoista, l’egoista è concentrato sul suo immediato benessere. E se questo dovesse generare danni all’ambiente e agli altri, ha poca importanza. Una visione miope che non gli permette di capire che lui stesso si troverebbe, prima o poi, a fare i conti con questo malessere. Per questo ecoista significa parlare più di noi e meno di io: una piccola operazione che può fare una grande differenza.

Chiara Bondioli

Founder

Laureata in lettere Moderne, giornalista freelance per diverse testate nazionali, appassionata di arte, design e in generale di tutto ciò che riguarda la bellezza e la cultura. Da alcuni anni è impegnata nella divulgazione dei temi legati a etica e sostenibilità, punti fondamentali per ripensare il nostro mondo, una rete dove ogni individuo può diventare un propulsore di energia positiva. Per questo nasce ecoista, una parola nuova per definire una visione altruista dove al centro c’è sempre l’altro; sia esso il territorio dove vive o la rete delle relazioni con le persone.

Francesca Tozzi

Trevisana trapiantata a Milano, studi classici e un master in copywriting. Molto curiosa, ha sempre avuto la passione per la scrittura e per l’approfondimento di temi nuovi: ha cominciato con la cronaca in uno dei quotidiani di Treviso per poi passare al web e ai periodici. L’interesse per l’alimentazione intesa come scelta consapevole l’ha avvicinata ai temi dell’etica e della sostenibilità.

Laura Campo

Nata in Liguria e cresciuta a Milano, è giornalista professionista da molti anni e vive a Roma. Ha lavorato a lungo nelle redazioni di numerosi periodici nazionali e dal 2002 è free-lance. Scrive di cultura, turismo, ambiente e green economy sia per la carta stampata che per il Web, spaziando dal giornalismo di servizio al reportage narrativo. È anche autrice di guide turistiche e libri di viaggio.

Graziella Turiello

Senior producer con la passione per il giornalismo e in particolare i temi etici. Da qualche anno dalla televisione è approdata anche al web. Si sente molto ecoista e quindi le è sembrato naturale aderire a questo progetto. Un’occasione per apprendere ogni giorno qualcosa di nuovo e formativo che può rappresentare un contributo alla crescita personale e a quelle delle altre persone.

Fiammetta Bonazzi

Giurista prestata al giornalismo di costume, è originaria del Lago Maggiore. Tra i sogni nel cassetto, insieme alla passione per i giardini spontanei, ha quello di ristrutturare case. Ha scritto (e scrive) di architettura, design e food per Grazia Casa e Casa Vogue, di tendenze per Gulliver, Vogue, Amica e Il Venerdì di Repubblica, e ha raccontato storie di viaggi e profumi per Radio2 e Rtsi. Tra i suoi libri, Design on line (AlphaTest), Dink (Castelvecchi) e Le cure naturali per tutte le stagioni (Ed.Riza).

Noemi Mazzucchelli

Nata nella valle del Toce, nella provincia del VCO, fotografa concettuale, lavora principalmente su progetti artistici. Nel 2007 si laurea a Vercelli in Studio e Gestione dei Beni Culturali con una tesi sulle Fortificazioni Medievali nel VCO, depositata presso l’archivio Unesco di Torino. Si diploma presso la scuola biennale di fotografia di Milano con il massimo dei voti, poi consegue il Master in Fotografia applicata all’arte presso l’Accademia di Firenze e lavora nel campo del restauro a Ravenna.